controllo della vista

Controllo efficienza visiva

Controllo efficienza visiva

L’80% delle informazioni che provengono dall’ambiente esterno sono percepite attraverso la vista. Pertanto, anche quando si ha la sensazione di avere “una vista da falco” occorre preoccuparsi per la salute degli occhi: posture scorrette e illuminazioni insufficienti possono affaticarli sino a causare serie ripercussioni visive. Per tale ragione è bene effettuare a scadenze regolari un controllo di efficienza visiva.

Test per il controllo della vista: quale eseguire?

Nei centri Ottica Rolin, in provincia di Bergamo, garantiamo il controllo della vista con le strumentazioni più all'avanguardia. L'azienda s'impegna infatti da anni nel mantenimento e nel costante aggiornamento delle proprie competenze e delle proprie strumentazioni.
Il servizio viene effettuato attraverso l'utilizzo di macchinari specifici che consentono di rilevare le diverse patologie, quali ad esempio:

  • refrazione computerizzata: valuta i vizi di refrazione diagnosticando miopia, ipermetropia e astigmatismo;
  • aberrometria: consente di produrre una vera e propria “mappa ottica”, indispensabile per la realizzazione di lenti oftalmiche personalizzate;
  • topografia corneale: consente la valutazione di forma, estensione, asimmetria e irregolarità dell’astigmatismo, ma anche alterazioni come cheratocono, degenerazione marginale pellucida, warpage da lenti a contatto ed eventuali cicatrici o lesioni corneali;
  • tonopachimetria: con la tonometria a soffio si valuta la pressione oculare) e con la pachimetria si misura lo spessore della cornea;
  • esame del segmento anteriore: consente osservazioni globali dell’apparato oculare, utile in particolar modo per applicazioni di lenti a contatto.

Ottica Rolin opera inoltre in stretta collaborazione con il mondo medico nel rispetto delle reciproche professionalità.