Ottica Rolin

2Win: refrattometro binoculare portatile

Ivan Meli
Febbraio 7, 2024

Spesso capita di imbattersi in situazioni in cui svolgere un esame oculistico o optometrico risulti veramente complicato, basti pensare semplicemente quando si ha a che fare con neonati, bambini, disabiliclienti allettati o poco collaborativi. 

Per tutti questi casi 2WIN è lo strumento perfetto: un refrattometro binoculare portatile e vision analyzer che viene usato a 1 metro di distanza e che è in grado di misurare aspetti funzionali di entrambi gli occhi allo stesso tempo, in condizioni visive naturali. 

Grazie alla sua tecnologia innovativa, infatti, si è in grado di rilevare in pochi secondi il difetto visivo,problemi della visione e le alterazioni oculari. Fornisce inoltre dati sulla distanza interpupillare, il diametro pupillare e il punto di fissazione di entrambi gli occhi;  tutte valutazioni fondamentali al fine di individuare precocemente fattori ambliogenici. 

2WIN utilizza la tecnologia della fotoretinoscopia eccentrica per rilevare la refrazione di un soggetto: una luce infrarossa viene proiettata attraverso le pupille del cliente fino alla retina. Dipendentemente dal modo in cui la luce viene riflessa si riesce a rilevare l’errore refrattivo, il potere del cilindro e l’asse. Inoltre, vengono fornite preziose informazioni relative a gravi anomalie corneali ed eventuali opacità oculari come la formazione della cataratta.

Molto interessante è l’aggiunta di 2WINNY: una maschera rimovibile con disegni divertenti che serve per attirare l’attenzione di neonati e bambini e permette così di svolgere l’esame facilmente. In aggiunta, possono essere attivati suoni luci per avere un aiuto maggiore e facilitare ancora di più l’esecuzione dello screening.

Oltre alla dotazione standard del 2WIN ci sono diverse applicazioni aggiuntive che ci consentono altre importanti funzioni:

  • centratura lenti: necessario per centrare con precisione le lenti in riferimento all’effettivo asse visivo (riflesso corneale) per un maggiore comfort visivo; 
  • pupillometria dinamica: misurazione automatica della risposta pupillare per mezzo di stimoli luminosi programmabili; 
  • riflessi corneali: questa applicazione fornisce le informazioni della posizione dei riflessi corneali in diverse condizioni, le cui misure sono espresse in diottrie prismatiche o gradi;
  • zoom immagine retinoscopia: lo zoom automatico della retinoscopia infrarossa consente di individuare segni che indicano anomalie a carico del cristallino o della cornea (opacità, corpi estranei, etc).

In conclusione, 2win è in grado di darci un importante aiuto in situazioni delicate garantendo così la possibilità di eseguire un primo screening completo e poter consigliare i giusti approfondimenti da un professionista della visione.

chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram